14 PAROLE DA SALVARE...UTLANGTAN, di Bjorn Larsson

"Sono diventato scrittore per amore delle parole. Se parlo 4 lingue non è per necessità, ma per piacere. Studiarle mi dà spunti per scrivere nella mia lingua madre. In svedese esiste una parola che richiama il paradiso perduto e il chiudersi dentro di sè:hemlangtan. Casa e sogno, il sogno di tornare a casa. Questo sentimento, che non ho mai provato perchè la mia casa è la mia barca dove vivo, è universale. Invece, in svedese, non esiste la parola per esprimere l'opposto: il desiderio di vivere altrove. Dunque l'ho coniato io: utlangtan. E lanciato una campagna per farlo includere nel nostro dizionario. Spero di diventare famoso per aver inventato questa parola"
bjorn larsson

Commenti

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.