LA ROSA..di Giambattista Marino

Rosa, riso d'amor, del ciel fattura,
rosa dal sangue mio fatta vermiglia,
pregio del mondo e fregio di natura
de la Terra e del Sol vergine figlia,
d'ogni ninfa e pastor delizia e cura,
onor de l'odorifera famiglia,
tu tien d'ogni beltà le palme prime,
sopra il volgo de' fior, donna sublime.


Non superbisca ambizioso il sole
di trionfar fra le minori stelle,
che ancor tu fra i ligustri e le viole
scopri le pompe tue superbe e belle.
Tu sei con le tue bellezze uniche e sole
splendor di queste piagge, egli di quelle.
Egli nel cerchio suo,tu nel tuo stelo,
tu sole in terra, ed egli rosa in cielo!!!



Commenti

che poesia romantica!fa sognare!

Post più popolari