martedì 7 giugno 2011

ALFABETO SUL BON TON DA SPIAGGIA di Alberta Marzotto

NUDITA'

A COSTO DI SUONARE BACCHETTONI, IL NUDO SULLE SPIAGGE CONTEMPORANEE E' UNA IATTUTA.
E NON CI RIFERIAMO SOLO ALLE NUDITA' PRESSOCHE' INTEGRALI, CHE RENDONO ORMAI IMPOSSIBILE DISTINGUERE UNA SPIAGGIA PER NATURISTI DA UNA PER FAMIGLIE. PEGGIO ANCORA SONO I COSTUMINI SUCCINTI CHE SCOPRONO E SOTTOLINEANO.
C'E' UNA VECCHIA LEGGE DELLA SEDUZIONE CHE INCITA A SUGGERIRE PIU' CHE A MOSTRARE.
SEGUIAMOLA:LA SAGGEZZA DEGLI AVI E' INFALLIBILE.


2 commenti:

lacarli ha detto...

Brava zia delina, io ho compiuto trent'anni e, la mia mamma mia ha insegnato che una donnina dopo i trenta-cinque dovrebbe iniziare a coprire qualche pezzettino in più di pelle, così mi sono regalata un bel costumino con coulottine a cuore! L'abbronzatura...out!

Zia Delina ha detto...

Farai un figurone!!!