ALFABETO SUL BON TON DA SPIAGGIA di Alberta Marzotto

ROSSORI

TRAMUTARSI IN ARAGOSTA E' DOLOROSO QUANTO ESILARANTE
(PER CHI OSSERVA).
E' QUEL CHE SI OTTIENE SVESTENDOSI SENZA CRITERIO,
ESPONENDOSI SENZA PIETA',
SOLO PER GIOCARE AI SELVAGGI.
CAMICIA, PAREO E PARASOLE SONO RIMEDI PREVENTIVI.
SE E' TROPPO TARDI...
ABBONDANTE GEL D'ALOE.

Commenti

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.