Un regalo per Nonna Peonia.






BORSA DA LAVORO REALIZZATA UTILIZZANDO FETTUCCIA ACRILICA
E CAMPIONARI DI TESSUTI PER LA CASA.
Vorrei che la mia anima ti fosse 
leggera
come le estreme foglie
dei pioppi, che s’accendono di sole
in cima ai tronchi fasciati
di nebbia -

Vorrei condurti con le mie parole
per un deserto viale, segnato
d’esili ombre - 
fino a una valle d’erboso silenzio,
al lago - 
ove tinnisce per un fiato d’aria
il canneto
e le libellule si trastullano
con l’acqua non profonda - 

Vorrei che la mia anima ti fosse 
leggera,
che la mia poesia ti fosse un ponte,
sottile e saldo,
bianco - 
sulle oscure voragini
della terra.

5 dicembre 1934,Antonia Pozzi




Commenti

Iulia ha detto…
delizioso il tuo lavoro...brava..iulia
zia Delina. ha detto…
Grazie, molto gentile! Cerco sempre di metterci il cuore!

Post più popolari