Il maggiordomo.

Una profonda e incontestabile qualità che mi hanno accordato tanti anni di avviamento, manutenzione, rimpolpamento e reciproco conforto con la mia quadrupeda prole è il saper per certo che non c'è nulla che un cane ami di più del rotolarsi in un letto pulito e privo di peli, negando ostinatamente l'evidenza che quei peli è stato proprio lui a depositarli copiosamente nelle lunghe e calde notti estive.
Così oggi il mio Caro Achille ( per i congiunti "Tato") ha deciso di collaborare attivamente alla pratica tanto soddisfacente del cambio della biancheria.
E' subito parsa palese la sua incondizionata dedizione alla Causa.




il risultato finale è accogliente, vero?

particolare del ricamo del lenzuolo centenario "RICORDO DELLA MAMMA"




Ho già preparato camicia da notte e libro...
Non ce l'avrei mai fatta senza di lui, non credete?!


Commenti

nonna peonia ha detto…
che fortunata! un aiuto così competente è come avere un tesoro!
lorenzo bosio ha detto…
..il cambio della biancheria va bene, ma a stirare come se la cava il quadrupede, con le camicie usa l'appretto?
Imm@ ha detto…
Che bravo il tuo quadrupede,sa come farsi amare,il risultato è splendido,buona serata,Imma...
max ha detto…
Ti ha aiutato con immensa gioia :)
alessia casagrande ha detto…
achille deve essere un vero birbone che sicuramente ti ha aiutato molto!!!!!
zia Delina. ha detto…
Come aiutante è perfetto...felice del suo ruolo...e campione nazionale di tuffo nei cuscini...ma entrambi i miei cani attraversano fasi natatorie, in cui si sdraiano su un fianco e letteralmente attraversano a nuoto il letto...mai capito perchè!
P.s.effettivamente nella stiratura lascia un po' a desiderare, ma nella stropicciatura è davanti a tutti!:))
alba ha detto…
è troppo tenero ahahahaah :-)

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.