Bucaneve.

Ecco il primo bucaneve che sta sbocciando sulla tela...




La leggenda del bucaneve
In un giorno di gennaio la Madonna andò alla fontana perché il Bambino Gesù aveva sete.
La fontana era gelata per il freddo intenso. La Madonna sospirò rattristata. In quel momento dalla neve che copriva il prato, sbucò un bel fiorellino bianco simile ad una tazzettina, piena di fresca acqua di sgelo.
Gesù potè bere. Il fiorellino da quel giorno continuò a sbocciare quando la terra è ancora coperta di neve, dalla quale sbuca ai primi tepori e per questo è chiamato: il bucaneve


Questa poesia proviene da: La leggenda del Bucaneve | Leggende di Natale http://www.poesie.reportonline.it




Commenti

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.