Odio l'estate.

Una volta adoravo l'estate.
Ma questa no.
Questa è troppo calda.
Ci sono troppi insetti e sembrano tutti adorarmi.
Così sono costretta in casa, col ghiaccio e l'Amuchina sulle varie punture.
Mi sveglio con la pressione talmente bassa da non essere rilevabile.
E vivo a Coca Cola.
E sono sempre stanca.



Commenti

Rosetta ha detto…
Prima da ragazza ero una lucertola a amavo l'estate,forse non era così pesante o ero io che ero più spensierata.So solo che sono 25 anni e più che odio l'estate ,ho i tuoi stessi disturbi anche le emicranie e devo restare prigioniera in casa.Ma perchè la chiamano "la bella stagione".Non riesco a trovarci proprio niente di bello nello sprecare tre mesi della mia vita!Tutto questo papiro per dirti che non sei la sola!Baci e resisti
Rosetta
Imm@ ha detto…
Come ti capisco,finora era tollerabile ma da alcuni giorni tutto è cambiato, speriamo passi e cerchiamo di reagire, a presto, Imma...
zia Delina. ha detto…
Pregusto il momento in cui sentirò il presagio dell'autunno...E tutto il mondo si farà color dell'oro!
Un bacione Carissime!
Blogger ha detto…
Which is better Pepsi or Coke?
SUBMIT YOUR ANSWER and you could win a prepaid VISA gift card!

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.