Cinciallegra d'autunno.






L’estate è finita
Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L’acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch’io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.
Emily Dickinson


Commenti

Rosetta ha detto…
Che carina!Questa cinciallegra ha uno sguardo tenero,tenero!La poesia emana una dolce malinconia!Mi piace così tanto che me la trascrivo sul quaderno delle poesie!Baci e buona giornata,spero che stai meglio!Rosetta
Raffaella ha detto…
E' spettacolare... l'hai fatta benissimo... e adoro i colori!
Imm@ ha detto…
La tua cinciallegra è stupenda tutta impettita non so se è il termine adatta ma io la vedo così, anche l'insieme con la bordura crochet rende il tutto unico, complimenti, a presto, Imma...
zia Delina. ha detto…
Grazie,siete davvero molto dolci..ora è in arrivo un piccolo pettirosso,sto terminando di montarlo!
Bisous..

Post più popolari