ma première poupée













Si chiama Kate ed è la prima bambola completamente ideata e realizzata da me.
Ne sono molto orgogliosa, è vestita di tutto punto (biancheria compresa) ed è costata molte ore di lavorazione...pomeriggi a studiare il cartamodello del corpo e quelli dei vestiti, imbastire, cucire, rifinire,ricamare e dipingere...
E' un po' il sogno di tutte le creative, non dover realizzare solo idee altrui, ma trovarne una propria.
Ora vorrei dedicarle tutto un suo mondo, un po' come Tone Finnanger  ha fatto con la sua meravigliosa e celebratissima Tilda.
Sto cercando di convincere un amico, bravo disegnatore, a realizzare qualche schizzo...
Tra Peggy Journal e mille sogni...
Poi oggi stavo dando la pomatina antibiotica sugli occhietti di cinque gattini che ho visto nascere un mese fa.
E ho capito che, a parte il mio tempo lì, tutto il resto forse è solo un riempitivo.
Buona settimana, di cuore.



Post più popolari