Bandera, Cosmea e Tissot.



immagine di Zia Delina


immagine di Zia Delina


immagine Web

..che poi non sono neanche coerenti fra loro.
Perchè il primo è un ricamo, lungo e impegnativo e pieno di imperfezioni, ma di cui vado molto fiera e che ho regalato a Nonna Peonia. Disegno e materiali originali della scuola di Ricamo Bandera Consolata Di Pralormo.
Il secondo è un fiore, uno di tanti, che il mio terrazzo mi ha regalato in questo autunno bizzarro, che alterna aria gelida e sole tiepido. Come adesso che è di nuovo grigio e invece cinque minuti fa no.
E il terzo è un pittore francese dell'ottocento, di cui a Roma hanno inaugurato una mostra. 

Quindi nessuna cosa azzecca con l'altra.
Se non per il fatto che amo molto e il cuscino e i fiori e il pittore.
Li amo perchè sono belli. Molto belli.
E in questo tempo tribolato ( termine fuori moda che sfoggio spesso) sembra davvero che solo la bellezza salverà il mondo. 
Dovstoeskij aveva ragione.


Commenti

Post più popolari