così vera da sembrare finta

https://www.facebook.com/KnitandCrochetNow/?fref=photo
Molte volte mi viene chiesto il motivo del mio nom de plume e del perchè io mi nasconda dietro l'identità di Zia Delina.
La risposta è molto semplice...io non mi nascondo affatto.
Ho scelto il nome di Zia Delina perchè la storia misteriosa di questa zia paterna mi ha sempre affascinato, ma per il resto SONO IO.
Sono io che amo gli animali e i fiori come una signora vittoriana.
Ho una casa un po' fatata e piena di candele e dolcetti e coccole e bambole Tilda.
Adoro Parigi e i vecchi film in bianco e nero.
Ho un sacco di interessi artigianali: uncinetto, maglia, ricamo, cucito creativo...
Faccio volontariato al Gattile e mi occupo dei cuccioletti in difficoltà e abbandonati.
Sono maestra elementare e insegno Religione.
Ho foto di Audrey Hepburn praticamente ovunque e nuvole di carta velina appese al soffitto.
Mi piace passeggiare e mi incanto a guardare le foglie, le farfalle, le nuvole e le api.
Mi piacciono le poesie di Emily Dickinson e i quadri di Monet.

E sulla mia porta c'è un cartello con scritto "QUI VIVE UNA FATA, SI PREGA DI NON PRONUNCIARE FORMULE MAGICHE".
Quindi fate piano quando entrate qui.
Bisous,


Commenti

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.