my bedroom full of stars


Non è la prima volta che fotografo la mia camera da letto...e soprattutto non è la prima volta che la vedo.
Ma stasera, come ogni tanto faccio, ho acceso le lucine perchè mi danno tanta gioia.

Sembra una camera un po' da ragazzina, non riesco a crescere abbastanza da dimenticare pupazzi, decorazioni e "grandi sogni".


Questo angolo è stato davvero improvvisato, a partire da uno sgabello rosicchiato da Achille e un po' di tinta verde che avanzava.
Uso quasi sempre pittura da muro anche sui mobili perchè ha quella componente gessosa che fa subito shabby e costa poco.


Il mio comodino è davvero smielato e ogni anno che passa lo divento anch'io un po' di più! Non immaginereste mai com'era la casa 16 anni fa, da fresca sposa! Allora il mio credo era il minimalismo e il design, ora è il vintage "coccoloso".
Con l'età non mi interessa più rincorrere immaginari patinati, ho solo bisogno di una tana dove rifugiarmi, perchè ogni battaglia ci rende più forti, ma anche più fragili.
Ma non mi hanno indurito il cuore, che poi è l'unica cosa che conta.
Vi auguro una settimana "full of stars"!
Di cuore,


Commenti

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.