Un 1° maggio di pioggia.

Achille
Alzarmi dal letto è sempre un po' traumatico.
Non conta il tempo o la stagione, mi alzo perchè devo e non perchè voglio. Ho dei bioritmi regolati male probabilmente, il mio ciclo sonno-veglia è sballato, ecc.
Eppure non sono pigra.

Sono solo sempre stanca. Ogni mattina che il buon Dio mette su questa terra io sicuro che sono stanca, che ho male da qualche parte, che magari ho pure la tosse e quella che io chiamo "la paralisi" e che mia mamma definisce "la miseria", ovvero quella sensazione di abbattimento totale che sembra rendere impossibile ogni movimento.

Lola e Achille
Così cerco di seguire un qualche rituale che mi svegli perlomeno il cervello e che inevitabilmente passa attraverso l'immancabile accensione dello smartphone, lo scorrimento delle novità su Instagram, Facebook, Twitter...poi le mail, ecc.
Ma stamattina persino Achille era sotto le coperte, come un gatto, pigiato all'altezza dei piedi.
Perchè è il primo giorno di maggio, il mese dei mughetti e delle rose, il mese dei cinque giorni di sole che curano il raffreddore prima e meglio di ogni altra cura.
E piove che viene a secchiate, e fa freddo cattivo, i termosifoni sono ripartiti e se non avessi lo scaldaletto potrei anche morire nell'attesa di scaldarmi.
Non è più un fatto di mancate mezze stagioni, è una tragedia...
APRILE NON TI SCOPRIRE...OK.
MAGGIO VAI ADAGIO...VA BENE, ma qui non serve andare adagio, ho male ai piedi e alle mani e un elenco di cose che vorrei fare, ma la stanchezza mi avvolge come una nebbia.
Domani devo lavorare TUTTO IL GIORNO, DALLE 8 ALLE 20.
Credevo che mi sarei fatta coraggio con un outfit carino, un bel vestito prugna, con leggins in tinta, ballerine cipria.
Col piffero.
Jeans e strati vari di magliette e magline.
Potessi farei come Achille e mi pigerei bene nel letto.


Commenti

Francy ha detto…
Come ti capisco!!! Coraggio, ci vuole coraggio e forza di volonta!!
Un abbraccio
Francy
zia Delina. ha detto…
Effettivamente lamentarsi é poco utile...😊...buona settimana!!!

Post più popolari