Bonne chance.

In questi giorni ho incorniciato un ricamo a punto croce che avevo ultimato da tempo ma che non aveva ancora trovato la sua giusta collocazione.



E adesso posso prevedere esattamente ciò che accadrà.

Ricomincerò a ricamare più frequentemente, guarderò per l'ennesima volta tutta la serie di Dowton Abbey, sognerò cottage in campagna dalle pareti verdi e seminerò tutto il seminabile in ogni centimetro quadro messo a mia disposizione.
Fotograferò e posterò su Instagram ogni bocciolo e ogni insetto che mi capiterà a tiro e avrò voglia, citando Paolo Conte, di "lini e vecchie lavande".
Dimenticherò ogni consolidata routine per perdermi ad ascoltare il fischio del merlo.
Chissà se è sempre lo stesso. Di sicuro si mette sempre nello stesso punto, sulla cima del maestoso pino, e fischia alle 18, ora legale.
Sta arrivando la Primavera e come ogni anno mi sento una sopravvissuta al freddo e ai disturbi polmonari. Le articolazioni non sono per nulla collaborative, ma tanto io non le calcolo quasi mai, altrimenti non farei più nulla.
Bonne chance a Te, Primavera che arrivi, riempi il mondo di fiori e di Pace.
Buona settimana!


Commenti

Post popolari in questo blog

A CASA DELLA ZIA...IL LIVING.

Roger&Gallet, da IoDonna,3 marzo 2012.

"SIMPAMINA" di G.Guareschi. seconda parte.