Le perfezioni provvisorie. (G. Carofiglio)

"Non c'è problema? Ma come parli, Guerrieri? Sei impazzito? Dopo non c'è problema ti rimangono tre passaggi: un attimino, quant'altro e piuttosto che nell'immonda accezione disgiuntiva. A quel punto sei maturo per andare all'inferno, nel girone degli assassini della lingua italiana." (ed. Sellerio)

copertina dall'audiolibro emons


Commenti

Post più popolari