domenica 25 novembre 2018

domenica 11 novembre 2018

Caldo come un abbraccio.

piastrelle realizzate con uno dei telai di Maria Giò http://www.lecoccoledimariagio.it/



Migliaia e migliaia di anni
Non basterebbero
Per dire
Il minuscolo secondo d’eternità
In cui tu m’hai abbracciato
In cui io t’ho abbracciato.
(Jacques Prévert)

martedì 30 ottobre 2018

Afternoon in Paris, parte seconda

schema COUNTRY COTTAGE NEEDLEWORKS

AFTERNOON IN PARIS

esecuzione e foto  Zia Delina


Quando il buon Dio si annoia in cielo, apre la finestra e ammira i boulevards di Parigi.
(Proverbio)

giovedì 11 ottobre 2018

La Camera Verde. (Saint-Exupéry)


foto zia delina



C'erano sempre stati sul pianeta del piccolo principe dei fiori molto semplici, ornati di una sola raggiera di petali, che non tenevano posto e non disturbavano nessuno.
Apparivano un mattino nell'erba e si spegnevano la sera. Ma questo era spuntato un giorno, da un seme venuto chissà da dove, e il piccolo principe aveva sorvegliato da vicino questo ramoscello che non assomigliava a nessun altro ramoscello.

Poteva essere una nuova specie di baobab. Ma l'arbusto cessò presto di crescere e cominciò a preparare un fiore.
Il piccolo principe, che assisteva alla formazione di un bocciolo enorme, sentiva che ne sarebbe uscita un'apparizione miracolosa, ma il fiore non smetteva più di prepararsi ad essere bello, al riparo della sua camera verde.