Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Mimì, come quella della Bohème.

Immagine
Questa è la gatta dei miei genitori.
Si chiama Mimì, come la protagonista della Bohème di Puccini, perchè i miei sono molto mélò.
Quest'anno voglio celebrare la prima Domenica di Avvento con lei.
E' arrivata da un mesetto e già tutte le nostre vite ruotano attorno a questa pallotta di pelo. Perchè rende felici i miei genitori e quindi sono felice anch'io.
Felice in modo bello.
Non come quando guardiamo i film sentimentali e siamo contenti se finiscono bene, ma anche un po' arrabbiati perchè invece a noi il lieto fine sembra solo una chimera.
Mimì ha reso il mio mondo più bello. Ha messo una virgola dove io vedevo un punto. Ha aggiunto molte pagine al mio calendario. E molte stagioni.
Io sono sempre avvoltolata nel guscio dei miei malanni. La schiena su tutto mi sta facendo molto soffrire. Quando è così si diventa sgrammaticati. Si cancellano tutte le virgole, persino i punti e virgola. Si cancellano le parentesi e gli asterischi. Non si lascia più spazio a nulla. Si v…

this gift is for you

Immagine
Il 13 e il 22 dicembre la Bancarella del Gattile "Romeo & Pucci" presso cui sono volontaria sarà presente tra i tradizionali banchetti natalizi.
Queste cuffie sono il mio contributo.
Spero tanto che piacciano e permettano di raccogliere un po' di soldini per questi angioletti con la coda di cui ci occupiamo.
Ogni cuffia è unica, fatta in una sfumatura particolare e corredata di una gru a origami piegata sempre da me...
Confesso che mentre le confeziono mi viene da pensare che potrebbero essere il primo passo per un'attività tutta mia, ma per ora conosco troppo bene i miei limiti per andare oltre a un flebile sogno.
Poi chissà...dicono non sia mai troppo tardi...
Intanto questa è l'ultima Domenica Per Annum...dalla prossima comincerà l'Avvento, con tutti i suoi meravigliosi preparativi.
E ho di nuovo tanta voglia di sentirmi felice, ascoltare tutto il giorno Let it snow e White Christmas,
preparare pacchettini e sorseggiare thè speziati..A scuola farò pre…

così vera da sembrare finta

Immagine
Molte volte mi viene chiesto il motivo del mio nom de plume e del perchè io mi nasconda dietro l'identità di Zia Delina.
La risposta è molto semplice...io non mi nascondo affatto.
Ho scelto il nome di Zia Delina perchè la storia misteriosa di questa zia paterna mi ha sempre affascinato, ma per il resto SONO IO.
Sono io che amo gli animali e i fiori come una signora vittoriana.
Ho una casa un po' fatata e piena di candele e dolcetti e coccole e bambole Tilda.
Adoro Parigi e i vecchi film in bianco e nero.
Ho un sacco di interessi artigianali: uncinetto, maglia, ricamo, cucito creativo...
Faccio volontariato al Gattile e mi occupo dei cuccioletti in difficoltà e abbandonati.
Sono maestra elementare e insegno Religione.
Ho foto di Audrey Hepburn praticamente ovunque e nuvole di carta velina appese al soffitto.
Mi piace passeggiare e mi incanto a guardare le foglie, le farfalle, le nuvole e le api.
Mi piacciono le poesie di Emily Dickinson e i quadri di Monet.

E sulla mia porta c…