mercoledì 22 agosto 2012

"RADICI" da -Dammi una parola- di Patrizia Valduga.

Sono la parte più importante della pianta, con cui trae nutrimento dalla terra. Sono base, fondamento, causa, ragione.

"O del dolce mio mal prima radice
ov'è il bel viso, onde quel lume venne
che vivo e lieto ardendomi mantenne?"
(Petrarca)

La radice è la parte più intima e più profonda, che non si può vedere.

"Come senti nemici
gli spiriti che la convulsa terra
sorvolano a sciami,
mia vita sottile, e come ami
oggi le tue radici"
(Montale)

E noi siamo terra e alla terra torniamo.

"E quando avrò le radici
chiamami con la tua voce.
A me sembrerà che entri
fino alla radice il sole"
(Jiménez)

nonno Arturo e nonna Giuseppina



2 commenti:

Rosetta ha detto...

che belli i tuoi nonni!Baci,Rosetta

zia Delina. ha detto...

Io purtroppo non li ho mai conosciuti...ma loro vivono in me, no?
Bisous.